Citation

Grazie mille… o piuttosto duemila!

grazie

Ho creato questo blog 6 mesi fa, spinta dal mio ragazzo e da un’amica che conoscono la mia passione per la cucina, la condivisione e le cose buone, e finora ho pubblicato 34 articoli.

Da allora divido il mio tempo libero tra la pubblicazione di ricette, di foto dei miei piatti preferiti e le prove di nuove ricette da condividere con voi. E quando ho un momento libero, oltre a chiedermi cosa preparare da mangiare, mi chiedo anche cosa posso inventare di creativo e che vi piacerà.

La più bella ricompensa per tutto questo siete voi: grazie a voi ho raggiunto le prime 2000 visite sul blog e i 100 followers su Instagram. Allora grazie… duemila!! 
Grazie a chi mi legge dall’Italia, dalla Francia, dalla Svizzera, dal Belgio, dal Regno Unito, dal Marocco, dalla Tunisia, dagli Stati Uniti e persino dall’Indonesia!

Ho così tante idee da condividere con voi, così tante ricette in lista d’attesa che lottano per essere pubblicate per prime che posso assicurarvi che è solo l’inizio, che non avete ancora visto niente. Continuate a seguire il mio blog, la mia pagina Facebook e il mio conto Instagram, provate le mie ricette e mandatemi le foto dei vostri più bei successi perché questo blog esiste solo grazie e per voi!

A fra poco per nuove avventure culinarie!

 

Publicités

Sorbetto alle pesche

IMG_4336

Sono ancora di stagione le pesche allora prima che arrivi l’autunno e con lui il fresco, la nebbia e la voglia di zuppe calde, facciamoci un bel sorbetto alle pesche!
Il sorbetto è facilissimo da fare, meglio se hai una gelatiera ma puoi anche fare senza.

Avrai bisogno di:

  • 250gr di pesche
  • Il succo di 1 limone
  • 300ml di acqua
  • 120gr di zucchero

Non dimenticare, se usi la gelatiera, che la vaschetta deve stare nel congelatore da almeno 8 a 12 ore.

Per cominciare, lava e taglia le pesche. Puoi lasciare la buccia, non cambia il sapore ma i pezzetti di buccia faranno un bel effetto (sulla foto non ci sono, l’ho fatto col bimby).
Poi sciogli lo zucchero nell’acqua e aggiungi il succo del limone.
Infine frulla le pesche nell’acqua zuccherata.
Puoi versare direttamente il tutto nella gelatiera ed azionarla. Dopo 40 minuti di pazienza potrai assaggiare un sorbetto freschissimo e saporito con la soddisfazione di averlo fatto da solo/a!

Se non usi la gelatiera, alla fine versa il tutto in un recipiente e mettilo nel congelatore per 4 ore, mescolando la preparazione ogni 45 minuti. In alternativa ne trovi a partire da 30 euro su internet.

Varianti: Puoi usare le stesse quantità per fare un sorbetto di mango, melone o pere