Muffin sorpresa

foto 3

Oggi ti propongo un’idea che può andare benissimo come antipasto ma anche come piatto se accompagnato da un’insalata. È facile e veloce da preparare ma non dirlo ai tuoi invitati, a cui piacerà sicuramente perché è gustoso, carino e per la sorpresa che si nasconde al suo interno.

Per fare circa 8 muffin sorpresa, avrai bisogno di:

  • 2 uova
  • 8 pomodorini (uno per muffin)
  • 100gr di farina
  • 2 cucchiai di latte
  • 2 cucchiai di olio d’oliva (extravergine)
  • Mezza zucchina
  • Una piccola cipolla (o uno scalogno)
  • 1/2 bustina di lievito (quello per torte salate)
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere
  • Sale e pepe

Per cominciare, accendi il forno e mettilo a 200°C.

Trita la cipolla e falla soffrigere in padella con un filetto d’olio d’oliva. Quando comincia a colorarsi, spegni il fuoco e mettila da partecourgette rapee

Grattuggia metà zucchina.

In una terrina, mischia la farina con il lievito.

In una coppetta, sbatti rapidamente le uova con una forchetta, aggiungici il latte e versa il tutto nella terrina con la farina.
Mescola bene, aggiungi la zucchina grattugiata, la cipolla con l’olio di cottura, la curcuma, il peperoncino, il cumino e un pizzico di sale e pepe.

Dopo aver mescolato bene, puoi mettere un cucchiaio d’impasto in ogni formina. Posa un pomodorino al centro e coprilo con il resto dell’impasto. foto 2

I tuoi muffin sono pronti, il forno si occuperà del resto (circa 20 minuti a 200°C).

I muffin sorpresa sono buoni caldi o freddi, scegli tu.
Da sapersi se li cuoci nelle formine di carta: si staccano più facilmente freddi.

Le miglior sorprese sono quelle che si mangiano! Buon appetito

Kaiserschmarren

Kaisermachin

Brrrrr che freddo!
Con questo tempo quasi autunnale, ti propongo un dolce veloce da preparare ma che oltre ad essere buono, ti riscalderà.

Il Kaiserschmarren, col suo nome impronunciabile, è un dolce tipico dell’Alto Adige (anche chiamato Südtirol), che era il “pasticcio -nel senso di guaio- dell’imperatore”.
In pratica è una specie di frittata dolce, che si mangia accompagnata da confettura di mirtilli rossi.

Per fare questa ricetta (per 3 persone), ti serviranno:

  • 4 uova
  • 100 grammi di farina 
  • 175 ml di latte 
  • 25 gr di zucchero vanigliato
  • Burro quanto basta
  • Un pizzico di sale
  • Zucchero a velo (quanto basta)

E per accompagnarlo: Confettura di mirtilli rossi

Prepara la pastella dividendo i tuorli dagli albumi. Sbatti i tuorli con metà dello zucchero vanigliato.

Quando otterrai un composto chiaro ed omogeneo, unisci progressivamente ed alternandoli la farina setacciata e il latte.

A parte, monta gli albumi a neve con un pizzico di sale e aggiungi l’altra metà dello zucchero. Una volta che lo zucchero si sarà amalgamato per bene, aggiungi delicatamente gli albumi alla pastella.

A questo punto, scalda una padella con un po’ di burro prima di versarci metà della pastella. La cottura si fa in due parti affinché il Kaiserschmarren non sia troppo spesso.

Fa dorare la parte inferiore a fuoco moderato e quando questa sarà pronta, tagliala in quattro parti e girala con una spatola per terminare la cottura anche dall’altra parte. Ripeti il procedimento con la seconda metà della pastella.

Spolvera il tutto con dello zucchero a velo.

Servi il tuo Kaiserschmarren ancora caldo assieme alla marmellata di mirtilli rossi. Buon appetito!